NON FARMI MURO! SETTIMANA TEDESCA IN ITALIA

NON FARMI MURO! SETTIMANA TEDESCA IN ITALIA

Dal 6 al 13 ottobre eventi, concerti, mostre e tanto altro. Leggi →

L’IMMAGINE DELL’ITALIA SULLA STAMPA TEDESCA 03/2019

L’IMMAGINE DELL’ITALIA SULLA STAMPA TEDESCA 03/2019

Commenti sulla procedura di infrazione che non è stata intrapresa. Leggi →

ISCRIZIONI ADIT 2019

ISCRIZIONI ADIT 2019

Iscriviti o rinnova la tua iscrizione ad ADIT per il 2019. Leggi →

 

Settimana tedesca in Italia

Lettera ADIT

Gentili Socie e Soci,
grazie per aver accolto in tanti l’appello dell’Ambasciata Tedesca in merito alle iniziative per la Settimana tedesca in Italia che si svolgerà a partire dal 6 ottobre (non solo a Roma). ADIT vorrebbe raccogliere le proposte/iniziative delle sue Socie/dei suoi Soci per pubblicarli poi sulla propria Piattaforma. Vi preghiamo gentilmente di farle arrivare all’indirizzo segreteria@alumnidaaditalia.org entro Mercoledì 18 settembre (con tutti gli estremi necessari: data, luogo ecc. ecc.).

Non Farmi Muro

Non Farmi Muro

Trent’anni fa cadde il Muro di Berlino, facendo nascere una Germania nuova, diversa, moderna.

Nella settimana dal 6 al 13 ottobre la Germania si racconta all’Italia in oltre venti città italiane, con oltre 100 eventi – concerti, mostre, spettacoli e incontri, momenti educativi e dedicati alla socialità e all’intrattenimento.

L’immagine dell’Italia sulla stampa tedesca 03/2019

L'immagine dell'Italia sulla stampa tedesca

La rubrica, a cura della nostra socia Francesca Zilio, propone articoli sull’Italia apparsi sui principali quotidiani e periodici tedeschi nell’ultimo periodo.

La selezione dell’autrice si basa sull’interesse che i singoli articoli rivestono per una riflessione sull’immagine dell’Italia presentata dalla stampa estera, nel contesto del suo progetto sulla reputazione internazionale dell’Italia www.nationbranditalia.it.

Perciò la rubrica non ha pretese di completezza, ma offre un servizio informativo ai soci per stimolarli a un dibattito interdisciplinare sulle relazioni italo-tedesche.

Bandi DAAD scadenza 15 settembre 2019

DAAD Italia 15 anni

Sono disponibili online i bandi DAAD per:

  • borse brevi di ricerca;
  • soggiorni di ricerca per professori e ricercatori;
  • nuovi inviti per Alumni (ex borsisti DAAD).

La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 settembre 2019.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito del Centro Informazioni DAAD Roma – Tutti i bandi DAAD individuali.

Webinar del DAAD Italia

Webinar DAAD

Venerdì 28 giugno 2019, dalle 14 alle 15, il Centro Informazioni DAAD Roma presenterà le borse di ricerca DAAD in un seminario online gratuito.

Questo seminario rappresenta l’ultimo appuntamento di una settimana tutta dedicata alla ricerca in Germania. Fino a giovedì 27 giugno, giornalmente dalle 14 alle 15, avranno luogo dei seminari online gratuiti di Research in Germany nei quali il tema della ricerca in Germania verrà affrontato da diversi punti di vista.

Tutte le ulteriori informazioni si trovano sul sito del Centro Informazioni DAAD Roma.

‘Brain circulation’ o ‘Brain drain’? La mobilità nelle scienze sociali e umane

Consiglio Nazionale delle Ricerche

L’Istituto di ricerca sulla crescita economica sostenibile del Cnr pubblica sull’International Journal of Computational Economics and Econometrics uno studio sui percorsi di carriera dei ricercatori europei nelle scienze sociali e umane. L’investimento del paese d’origine in Ricerca e sviluppo è tra i principali fattori che spingono i ricercatori al rientro, mentre la presenza di due o più figli ostacola mobilità e carriera. Solo l’1,3% dei ricercatori stranieri analizzati sceglie l’Italia per il dottorato, a fronte di percentuali nettamente maggiori in Germania, Regno Unito e Francia, mete preferite anche dagli italiani che dopo il dottorato si trasferiscono e rimangono all’estero.

Ein Hamburger Reisebericht

Universität Hamburg

di Rosaria Esposito

L’anno scorso, in occasione di un Convegno DAAD a Milano, venni a conoscenza di una nuova modalità di accesso alle borse di ricerca DAAD per gli ex Alumni.

La novità consisteva nel fatto che anche persone non necessariamente attive nel mondo accademico avrebbero potuto richiedere un sovvenzionamento per brevi periodi di ricerca. Tale iniziativa mi entusiasmò particolarmente in quanto, pur non avendo più legami con l’università, ho continuato negli anni a occuparmi di Letteratura e critica letteraria di tipo interculturale(1), interesse che, d’altronde, corrisponde ai presupposti didattici del mio lavoro: quello di insegnante di lingue, nello specifico tedesco e italiano per stranieri nella scuola pubblica italiana.

2019: La Germania tra integrazione europea e sovranismo

UNIVERSITA’ BOCCONI
Dal 13/06/2019 ore 14:00 al 14/06/2019 ore 18:30
AULA N33 PIAZZA SRAFFA 13, MILANO
EVENTO GRATUITO

2019: LA GERMANIA TRA INTEGRAZIONE EUROPEA E SOVRANISMO
LE SFIDE DEL COSTITUZIONALISMO TEDESCO A 100 ANNI DALLA COSTITUZIONE DI WEIMAR E A 70 DALLA LEGGE FONDAMENTALE

L’immagine dell’Italia sulla stampa tedesca 02/2019

L'immagine dell'Italia sulla stampa tedesca

La rubrica, a cura della nostra socia Francesca Zilio, propone articoli sull’Italia apparsi sui principali quotidiani e periodici tedeschi nell’ultimo periodo.

La selezione dell’autrice si basa sull’interesse che i singoli articoli rivestono per una riflessione sull’immagine dell’Italia presentata dalla stampa estera, nel contesto del suo progetto sulla reputazione internazionale dell’Italia www.nationbranditalia.it.

Perciò la rubrica non ha pretese di completezza, ma offre un servizio informativo ai soci per stimolarli a un dibattito interdisciplinare sulle relazioni italo-tedesche.

Premio Ladislao Mittner

Ladislao Mittner

E’ online il bando per il Premio Ladislao Mittner, che quest’anno sarà conferito nell’ambito delle scienze politiche.

Nuovo termine per le candidature: 10 giugno 2019, ore 12:00

Il Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD) bandisce l’edizione 2019 del Premio Ladislao Mittner, dedicata alle scienze politiche.

Il Premio verrà conferito in due categorie, distinguendo i candidati secondo le diverse fasi della loro carriera accademica:

  • Categoria A: assegnisti e ricercatori
  • Categoria B: professori associati e ordinari